Vicino al mare

Vicino al mare

Vicino al mare

Un mare limpido, dai colori che sfumano dal verde smeraldo al blu intenso, premiato con le Bandiere Blu dell’Unione Europea.

Spiagge di sabbia chiara si alternano a scogliere intagliate dal vento dove i fondali sono profondi e pescosi.

Spiagge

Rimigliano

Una striscia verde, affacciata sul mare, dove la vegetazione mediterranea si mostra in un’eccezionale varietà di specie, forme e colori. Dalla sabbia alle dune, dove la macchia è modellata da venti marini, all’ombrosa foresta dominata da lecci e pini domestici, con la loro caratteristica chioma ad ombrello. La spiaggia, caratterizzata da un sistema dunale protetto, è attrezzata con docce e servizi igienici pubblici dislocati in punti specifici; offre l’opportunità di un’esperienza balneare in completa immersione con la natura, con lo sguardo che spazia tra il verde del promontorio di Piombino, l’intrico di arbusti smerigliati dal vento che lambisce la spiaggia, e le inconfondibili sagome azzurrine delle isole dell’arcipelago toscano all’orizzonte.

Golfo di Baratti

Costituisce uno straordinario porto naturale che raccoglie insieme le bellezze del mare, della spiaggia e dei suggestivi resti archeologici dell’antica necropoli etrusca. Una strada panoramica percorre tutta la spiaggia del Golfo. La sabbia è abbastanza grossa e la sua caratteristica principale è di assumere a tratti un riflesso blu-argento. Da Baratti, salendo per una strada tortuosa, si raggiunge l’antico borgo fortificato di Populonia, che domina tutto il Golfo.

Parco della Sterpaia

La spiaggia di sabbia finissima e chiara è circondata da dune ricoperte di vegetazione, subito dopo iniziano i pini caratteristica della maremma. Ci si arriva da Piombino, seguendo la strada costiera in direzione di Torre Mozza. Il Parco è una preziosa e rara foresta umida, tipica dell’antico paesaggio litoraneo della Maremma. Un ambiente incantato dove perdersi tra querce secolari, in compagnia delle piccole creature del bosco, fino a scoprire, al di là dalle dune sabbiose, il mare.

Carbonifera

E’ situata a Nord di Follonica ed è la prima località litoranea che si trova in Provincia di Grosseto proveniendo da Nord. La sabbia è chiara e fine. Il mare è limpido e basso. A circa 30 mt dalla riva vi è una scogliera che sembra sia l’antico tracciato della strada romana “Consolare Aurelia” In questo punto è sufficiente una maschera per vedere sott’acqua molti pesci tra cui orate, salpe, saraghi. Alla spiaggia libera si alternano alcuni stabilimenti balneari e punti di ristoro.

Torre Mozza

Deve il suo nome a una costruzione in muratura di origine saracena, che costeggia il mare. Qua il paesaggio è più selvaggio, fatto di dune e canneti. Per arrivare a questa spiaggia è sufficiente seguire la vecchia Aurelia in direzione Grosseto, poco prima di Follonica la vecchia Torre che si scorge non lontana sulla destra, indicherà la via da seguire.

Fonte: parchivaldicornia.it

Spiagge e calette da sogno

Cala Violina

All’interno del Golfo di Follonica, si trova Cala Violina, una delle spiagge più particolari della costa Toscana.
Raggiungibile solo a piedi, in bicicletta o a cavallo lungo tre percorsi immersi nell’ incontaminata macchia mediterranea che giunge a pochi metri dall’acqua, potrete arrivare fino alla spiaggia che degrada lievemente nel mare con un fondale di sabbia bianca, l’acqua limpida ed azzurra ricca di pesci.
La spiaggia di Cala Violina prende il nome da una caratteristica della sua sabbia che, camminandoci sopra risuona le note armoniose di un violino.

Il Pozzino

Partendo dalla spiaggia di Baratti, ci si inoltra all’interno della macchia mediterranea in direzione San Vincenzo.
Si segue un piccolo sentiero battuto, che costeggia tutta la costa rocciosa, per circa 2 km.
Alla fine del sentiero, di facile percorribilità, si giunge ad una vecchia fonte di acqua dolce (utilizzata in precedenza come abbeveratoio per il bestiame) che defluisce direttamente a mare.
La piccolissima spiaggia, un misto tra sabbia scura e ciottoli, offre tranquillità e un’acqua limpidissima.

Buca delle Fate

Una piccola caletta rocciosa stretta tra l’impervia macchia mediterranea del promontorio di Populonia. Si addice solo a coloro che sono disposti fare trekking per poter godere di una baia incontaminata. Un percorso di media difficoltà della durata di circa 20 minuti.
Si consigliano un carico leggero e una scorta d’acqua.
Ideale per le coppie e per coloro che vogliono evadere dalla confusione.

Spiagge per i nostri amici a 4 zampe

San Vincenzo (LI):

“Dog Beach” la spiaggia riservata agli animali domestici – tel.: Luca 393/9658548 – Alessandro 393/9527912

Piombino (LI):

Spiaggia Sotto Macelli; Spiaggia Lunga

Golfo di Baratti:

tratto di arenile compreso fra Chiesa di San Cerbone e Scivolo di Alaggio; Spiaggia Bernardini

Perelli (LI):

tratto dal Porto di Torre del Sale verso Follonica

Gallery