L’agriturismo

agriturismo-diciocco

Il nome del Diciocco ha origini antiche. La storia racconta che a metà del 1500 Cosimo I de’ Medici fece costruire una ferriera nei luoghi dove sorgono attualmente le terme del Calidario e per poter disporre del legname necessario ad alimentare il forno per la fusione del ferro, affittò dal Comune di Campiglia tutte le terre che si trovavano in un raggio di otto miglia dalla ferriera. Da ciò il nome Diciocco: dicioccare significava infatti raccogliere la legna. Sempre allora ebbe origine il nome del nostro indirizzo: “Via Polledraia” ovvero “Via Puledraia”. Su questa area si estendeva la “Bandita di Sua Altezza Reale” che era l’allevamento dei cavalli di razza del governo granducale.

L’Agriturismo Diciocco è oggi un tipico casolare toscano immerso nella campagna coltivata della Val di Cornia.

L’ambiente è familiare e genuino… proprio come nelle vecchie cascine contadine di una volta.